PRIMITIVO DI MANDURIA

Il Primitivo di Manduria è uno dei vini rossi italiani più noti, celebri e apprezzati. Il suo gusto esclusivo e delicato, la sua dolcezza inconfondibile, il suo aroma così grazioso e deciso lo rendono uno dei grandi classici sulle nostre tavole.

L’acquisto di una bottiglia di Primitivo di Manduria è un regalo ideale ma questo esclusivo vino rosso è anche l’ottimo compagno di deliziose portate a tavola nel quotidiano. Corposo e armonico è indubbiamente una delle eccellenze della produzione vitivinicola pugliese, prodotto sia in versioni da pasto che in varianti liquorose, apprezzato per la sua notevole versatilità e per delle particolari caratteristiche organolettiche. Un vino rosso, potente ed elegante, dal carattere distintivo.

Primitivo di Manduria: un uvaggio epico

Le origini del vitigno del Primitivo di Manduria restano incerte. La leggenda vuole che furono i greci a portarlo in Puglia oltre duemila anni fa. È individuato come progenitore del popolare Zinfandel californiano ed è per questo motivo che il Primitivo di Manduria è molto apprezzato anche negli USA.

Primitivo di Manduria: le zone di produzione

Questo delizioso vino rosso è tipico di alcune zone della Puglia, a cominciare dall’agro di Manduria da cui prende la geolocalizzazione. Un fantastico DOC coltivato anche a Carosino, San Marzano, Avetrana, Sava, Maruggio, Lizzano, Torricella e Pulsano: la provincia di Taranto è la culla di uno dei vini rossi DOC più apprezzati, riconosciuti e venduti in Italia e nel Mondo.

Primitivo di Manduria: caratteristiche organolettiche

  • Colore: rosso tendente al violaceo e all’arancione
  • Odore: aroma leggero e caratteristico
  • Sapore: gradevole e armonico, tende al vellutato con l’invecchiamento
  • Gradazione alcolica: 14,5%

Primitivo di Manduria: diverse varietà a tua scelta

  • Primitivo di Manduria dolce naturale. Ideale per dessert particolarmente dolci, cioccolato e alcuni formaggi erborinati
  • Primitivo di Manduria liquoroso secco. Il miglior vino rosso per biscotti e pasticceria secca
  • Primitivo di Manduria liquoroso dolce naturale. Il top per torte e farciture dolci

Primitivo di Manduria: gli abbinamenti consigliati

In base alla varie tipologie il Primitivo di Manduria si sposa alla perfezione con diversi tipi di dessert, dolci e varie preparazioni tipiche del fine pasto.

  • Il Primitivo di Manduria dolce naturale viene consigliato come abbinamento a preparazioni consistenti e a base di pasta non lievitata. Tra questi i mostaccioli (tipici dolcetti pugliesi a base di mandorle), crostate con confetture fresche, fichi secchi ripieni di mandorle, amaretti
  • Il Primitivo di Manduria liquoroso dolce naturale è adatto per accompagnare torte ricche di farciture e creme (ad esempio il celebre pan di spagna inzuppato nel liquore)
  • Il Primitivo di Manduria liquoroso secco si consuma in accompagnamento alla piccola pasticceria, biscotti e dolcetti secchi
  • Non solo dolci. Il Primitivo di Manduria si sposa in modo ottimale anche con i saporiti piatti della cucina locale pugliese: carni grigliate, arrosti, stufati, cacciagione, salumi stagionati, zuppe, formaggi stagionati tra cui la mitica cacioricotta.

Primitivo di Manduria: come va servito?

Il Primitivo di Manduria va servito in appositi calici per vini dolci passiti in una temperatura compresa tra i 12 e i 16 °C. Questo vino rosso andrebbe consumato entro un periodo massimo di 6-8 anni dalla vendemmia.

Desideri acquistare delle bottiglie esclusive di Primitivo di Manduria? Affidati a Lorenzo Amedeo Marchi: alta qualità, esclusività al servizio del tuo palato.